Dott.SSA Raffaella Parmar

Il giorno in cui Egle, informatrice farmaceutica omeopatica, capitò nel mio studio, reagii con veemenza con invito ad andarsene essendo venditrice di acqua fresca. Assertivamente lei mi invitò ad una lezione di omeopatia e poiché amo la ricerca in tutti i campi accettai con supponenza pensando di trovare la conferma alle mie convinzioni.
Fu così che assunsi per sfida una monodose di sulphur 10.000 K a cui il mio corpo e la mia anima reagirono intensamente: per venti giorni manifestai febbre a 40°, eczema alle mani con prurito forte che si aggravava ogni volta che le bagnavo e molti altri sintomi evidenti.
Al terzo anno della specializzazione in neuropsichiatria infantile, quando già studiavo omeopatia, uno dei miei figli fu in pericolo di vita ma 3 granuli di calcarea carbonica 30 CH, che corrispondeva a tutti i sintomi lo salvarono e fu in quel momento che giurai a me stessa che avrei dedicato la mia vita a conoscere approfondire e divulgare la scienza dell’omeopatia. Sono medico omeopata hahnemanniano dal 1986.

Raffaella Pomposelli Eletta nel consiglio direttivo della Federazione Italiana Associazioni e Medici Omeopati (FIAMO). Membro del Comitato Europeo EducationECH

 

  • dal 1986 attività di libera professione da medico omeopata clinico hahnemanniano
  • 600 ore di formazione in omeopatia al Corso di studio in Omeopatia triennale tenuto dal prof. George Vithoulkas presso l’international Academy of Classical Homeopathy di Alonissos (Grecia)
  • 1033 ore di formazione nei Seminari e workshop in omeopatia presso la Scuola di medicina omeopatica di Verona
  • 144 ore di formazione nella docenza in omeopatia presso la Scuola di medicina omeopatica di Verona
  • 831 ore di docenza in Omeopatia per Corsi Base, Farmacisti e Formazione Continua per Medici e Farmacisti (Materia Medica Omeopatica, Metodologia Omeopatica, Repertorio Omeopatico e Clinica omeopatica)
  • 4 mesi di attività di supervisione in 4 diversi proving omeopatici presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona
  • 60 ore in qualità di relatore in Corsi e Seminari di Omeopatia presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona e al VI e VIII Congresso Nazionale F.I.A.M.O
  • Dal 2006-2012: Direttrice della Scuola di Medicina Omeopatica di Verona, responsabile dell'organizzazione della formazione
  • Dal 2000-2014: Presidente e Responsabile scientifico dell'Associazione Belladonna per la ricerca scientifica e divulgazione della scienza omeopatica attraverso l’attuazione di progetti di ricerca e traduzione e diffusione di testi di settore per finanziare la ricerca
  • 2014 da marzo Presidente e Responsabile scientifico della Fondazione Belladonna Onlus per la divulgazione della scienza omeopatica
  • Dal 2013: Membro delegato F.I.A.M.O. della Commissione "Education" dell'European Committee Homeopathy (ECH)
  • Dal 2014: Membro del Consiglio Direttivo FIAMO

  • 2015/05/10 (Milano
  • Cascina Turro) Conferenza "Conoscere l'omeopatia"
  • 2014/06 Organizzatrice del Convegno “Centralità della persona, sinergia dei saperi e omeopatia” (6-7 giugno 2014) presso Società Umanitaria (Milano) e relatrice con La cura omeopatica in un caso di metrorragia insieme con la dott.ssa ginecologa Giuseppina Valente
  • 2014 trasformazione dell’associazione “Belladonna” in “Fondazione Belladonna ONLUS” per la ricerca e divulgazione della scienza omeopatica insieme alle dottoresse Raffaella Pomposelli, Isabella Mariani, Ali Talebi
  • 2012-10 Relatrice ne Curare: la sfida della medicina omeopatica (8 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2011-10 Relatrice ne Curare oggi con l'omeopatia: arte terapeutica e medicina scientifica (8 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2010-10 Relatrice ne Curare oggi con l'omeopatia: arte terapeutica e medicina scientifica (12 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2010 Relatrice al IX Congresso Nazionale di Medicina Omeopatica – Ventennale FIAMO: 20 anni di crescita con l'omeopatia italiana (18 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a relatori italiani e stranieri
  • 2009-10 Relatrice ne Curare oggi: arte terapeutica e medicina scientifica (10 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2009-9 Relatrice ne Metodologie in omeopatia: confronto fra le scuole del Dipartimento Formazione FIAMO (8 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti FIAMO
  • 2008-11 Relatrice al VII Congresso Nazionale di Medicina Omeopatica “Il sapere dell’Omeopatia: Etica, Potere e Responsabilità” (15 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a relatori di varie discipline
  • 2008-10 Relatrice ne L'omeopatia tra arte terapeutica e medicina scientifica (10 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2008-2 Relatrice ne Metodologie in omeopatia: confronto fra le scuole del Dipartimento Formazione FIAMO (8 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti FIAMO
  • 2007-10 Relatrice ne L'omeopatia tra arte terapeutica e medicina scientifica (10 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2006. R. Pomposelli, C. Andreoni, G. Costini, B. Dedor, I. Mariani, M. Castellini, G. Muscari Tomaioli and E. Tonini, “Opinions and self-reported health status of Italians seeking homeopathic treatment” Homeopathy (2006) 95, 81-87 (http://www.sciencedirect.com)
  • 2006-10 Relatrice ne L'omeopatia tra arte terapeutica e medicina scientifica (10 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2005 Costituisce come socio fondatore, insieme alla d.ssa Cristina Andreoni e d.ssa Raffaella Pomposelli l’associazione “Belladonna” con lo scopo di promuovere la ricerca scientifica, lo studio, la conoscenza, la divulgazione e la tutela della scienza omeopatica, con riferimento al suo unico fondatore C.F. Samuel Hahnemann
  • 2005-10 Relatrice ne Omeopatia e medicina Ufficiale verso l'integrazione (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2005-6: Partecipazione alla stesura di "Per un sapere condiviso: l'omeopatia cos'è?" AA.VV. ed. Belladonna
  • 2004-10 Relatrice nel Corso di introduzione all'omeopatia Valutazione dei fondamenti scientifici e dell'efficacia dell'omeopatia (18 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2003-12 Gruppo di Studio Belladonna, “Indagine sulle conoscenze e attitudini verso la medicina omeopatica”, (http://www.omeopatiabelladonna.it)
  • 2003-10 Relatrice ne Omeopatia e medicina Ufficiale verso l'integrazione (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2003-10 Relatrice ne L'analisi del follow up in omeopatia (Milano - 11 ore)
  • 2003-05 Relatrice nel Seminario di clinica omeopatica (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2003-03 Partecipazione al progetto di ricerca osservazionale prospettica “Osservazioni sulla terapia omeopatica e convenzionale in pazienti con polineuropatia diabetica” in collaborazione con la Casa di Cura D.ri Quarenghi, S. Pellegrino Terme (BG) e Dipartimento di Scienze Morfologico-Biomediche, Università degli Studi di Verona
  • 2002 Relatrice ne Le basi scientifiche in omeopatia (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola
  • 2002 Relatrice alle giornate di formazione in omeopatia (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) La metodologia omeopatica di G. Vithoulkas. Insieme alle dottoresse R. Pomposelli e C. Andreoni
  • 2002 Relatrice al Seminario di clinica omeopatica Verso l'evidence based homeopaty (12 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme alla dott.ssa Pina Bovina
  • 2001-2002 Partecipazione alla sperimentazione di Medicina Omeopatica “indagine osservazionale prospettica sull’effettività della Terapia Convenzionale ed omeopatica in pazienti con patologia Artroreumatica e/o osteoporotica” effettuata presso la Clinica Quarenghi di San Pellegrino (Bg). Con approvazione della Regione Lombardia rif. D.G.R. n. VI/48041 del 4.2.2000, nell’ambito del progetto “Osservazione e valutazione di procedure terapeutiche di medicina complementare”
  • 2001 Relatrice al Seminario di clinica omeopatica (11 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme al dott. Andrea Valeri
  • 2001 Relatrice al Seminario Analisi e prognosi della dinamica del caso (7 ore presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona) Insieme a docenti della scuola

  • 1986 Laurea e abilitazione in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano;
  • 1987 Diploma di Formazione di base in medicina omeopatica unicista presso Scuola di Medicina Omeopatica Mattioli Palmieri – Bergamo;
  • 2000 Diploma presso l'International Academy of Classical Homeopathy - Alonissos di George Vithoulkas;

  • 600 ore di formazione in omeopatia al Corso di studio in Omeopatia triennale tenuto dal prof. George Vithoulkas presso l’international Academy of Classical Homeopathy di Alonissos (Grecia)
  • 1033 ore di formazione nei Seminari e workshop in omeopatia presso la Scuola di medicina omeopatica di Verona
  • 144 ore di formazione nella docenza in omeopatia presso la Scuola di medicina omeopatica di Verona
  • 831 ore di docenza in Omeopatia per Corsi Base, Farmacisti e Formazione Continua per Medici e Farmacisti (Materia Medica Omeopatica, Metodologia Omeopatica, Repertorio Omeopatico e Clinica omeopatica)
  • 4 mesi di attività di supervisione in 4 diversi proving omeopatici presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona
  • 60 ore in qualità di relatore in Corsi e Seminari di Omeopatia presso la Scuola di Medicina Omeopatica di Verona e al VI e VIII Congresso Nazionale F.I.A.M.O.

Dott.ssa Raffaella Pomposelli

Dott.SSA Raffaella Parmar

SUBIR